MENU

HOMEPAGE Chi Siamo
Chi Siamo I punti di forza Mission / Vision Team Partner Approfondimenti
Servizi
Analisi della richiesta e feedback rapido di fattibilità Reparto tecnico Profili in alluminio su misura Rapidità di prototipazione e produzione pre-serie Finiture e lavorazioni meccaniche Leghe in alluminio utilizzate Assistenza tecnica post vendita
Profili
Profili standard Profili speciali
Settori
Trasporti Arredamento Arredo tecnico Illuminotecnico Elettronico Elettromeccanico Automotive
Blog Contattaci
testata Blog
Blog

Tutti i profili in alluminio anodizzato che trovi da Profall

Scritto il da Roberto De Lorenzi in Profilati in alluminio
L’anodizzazione è uno dei trattamenti superficiali più comuni per modificare le caratteristiche di un materiale e piegarlo alle diverse esigenze di applicazione. Per esempio, permette di ottenere profili in alluminio anodizzato, punto di incontro tra versatilità ed esigenze estetiche. Scoprine tutte le caratteristiche e i servizi di Profall.

profili in alluminio anodizzato

L’alluminio anodizzato è pretrattato con l’anodizzazione (o ossidazione anodica), cioè un processo elettrochimico, brevettato nel 1911, che produce una patina di ossido artificiale sul metallo. Ecco quali punti affronteremo in questo articolo:

 

Da Profall trovi i profili in alluminio anodizzato di cui hai bisogno

Il vantaggio della nostra azienda è la specializzazione negli estrusi in alluminio altamente personalizzati, anche ad alta complessità tecnica e con tolleranze dimensionali estremamente piccole che difficilmente si trovano sul comune mercato dell’alluminio.

L’anodizzazione dei profili in alluminio è uno dei tipi di personalizzazione che offriamo in modo da rendere il pezzo più resistente alla corrosione di sostanze chimiche e conferirgli un migliore isolamento termico.

Possiamo procedere all’anodizzazione dei profili standard e speciali presenti in catalogo, ma anche di quelli totalmente personalizzati, creati ad hoc sulla base di un disegno tecnico che rispecchi al 100% le tue esigenze.
 

Profili standard in alluminio anodizzato

  • image-Barre tonde alluminio
    Barre tonde
  • image-Barre quadre in alluminio
    Barre quadre
  • image-Tubi tondi
    Tubi tondi
  • image-Tubi quadri
    Tubi quadri
  • image-Tubi rettangolari
    Tubi rettangolari
  • image-Barre piatte
    Barre piatte
  • image-Barre piatte a bordi tondi
    Barre piatte a bordi tondi
  • image-Angolari a lati uguali
    Angolari a lati uguali
  • image-Angolari a lati disuguali
    Angolari a lati disuguali
  • image-Mezzi tondi
    Mezzi tondi
  • image-Canalini semplici
    Canalini semplici
  • image-Canalini doppi
    Canalini doppi
  • image-Profili a Z
    Profili a Z
  • image-Profili ad H
    Profili ad H
  • image-Profili a C
    Profili a C

I profili in alluminio standard sono estrusi a disegno semplice con forme e dimensioni standardizzate. Si prestano perfettamente a subire un processo di anodizzazione. Nel nostro catalogo trovi prodotti come:

  • barre quadre e barre tonde, che presentano tolleranze dimensionali standard di +/- 0,15 mm sul lato o di diametro e che sono fornite nel formato a barre per un quantitativo d’ordine minimo di 200 kg e nel formato a bobina per un minimo di 500 kg.
  • barre piatte e barre piatte a bordi tondi, che presentano tolleranze dimensionali standard di +/- 0,15 mm sul lato e che sono fornite nel formato a barre per un quantitativo d’ordine minimo di 200 kg e nel formato a bobina per un minimo di 500 kg.
  • mezzi tondi, che presentano tolleranze dimensionali standard di +/- 0,15 mm di diametro e che possono essere forniti con un quantitativo minimo d’ordine di 200 kg.
  • canalini semplici e canalini doppi, che presentano tolleranze dimensionali standard di +/- 0,15 mm sul lato e che possono essere forniti con un quantitativo minimo d’ordine di 200 kg.
  • profili a Z, profili ad H, profili a C, che presentano tolleranze dimensionali standard di +/- 0,15 mm sul lato e che possono essere forniti con un quantitativo minimo d’ordine di 200 kg.


Tutti questi profili possono essere anodizzati al fine di rispondere alle esigenze estetiche e di applicazione desiderate dai nostri clienti.
 

Profili speciali in alluminio anodizzato

  • image-Profili a U speciali
    Profili a U speciali
  • image-Profili fermavetro
    Profili fermavetro
  • image-Bordure con attacco per vite
    Bordure con attacco per vite
  • image-Bordure per autoveicoli
    Bordure per autoveicoli
  • image-Coprigiunti con gambo
    Coprigiunti con gambo
  • image-Cornici per quadri
    Cornici
  • image-Maniglie per mobili
    Maniglie per mobili
  • image-Sgocciolatoi e para acqua
    Sgocciolatoi e para acqua
  • image-Unghiette in alluminio
    Unghiette in alluminio
  • image-Angolari a sezione speciale
    Angolari a sezione speciale
  • image-Corrimani per scale
    Corrimani per scale

I profili speciali in alluminio sono estrusi a disegno specifico, spesso realizzati con caratteristiche tecniche di alta complessità. Anch’essi, ovviamente, possono essere sottoposti ad anodizzazione. Nel nostro catalogo trovi:

  • profili a U speciali, con tolleranze dimensionali standard di +/- 0,15 mm ma personalizzabili su richiesta e un quantitativo d’ordine minimo di 200 kg.
  • profili fermavetro, complementi d’arredo realizzati nella lega 6060 e disponibili nel formato a barre con un quantitativo minimo d’ordine di 200 kg.
  • coprigiunti con gambo, elementi di finitura e giunzione realizzati nella lega 6060 e disponibili nel formato a barre con un quantitativo minimo d’ordine di 200 kg.
  • profili per cornici, profili speciali realizzati nella lega 6060 e disponibili nel formato a barre con un quantitativo minimo d’ordine di 200 kg.
  • maniglie per mobili, maniglie e impugnature in alluminio realizzate nella lega 6060 e disponibili nel formato a barre con un quantitativo minimo d’ordine di 200 kg.
  • sgocciolatoi e para acqua, elementi di finitura esterna realizzati nella lega 6060 e disponibili nel formato a barre con un quantitativo minimo d’ordine di 200 kg.
  • unghiette in alluminio, elementi di bordatura realizzati nella lega 6060 e disponibili nel formato a barre con un quantitativo minimo d’ordine di 200 kg.
  • angolari a sezione speciale, realizzati nella lega 6060 e disponibili anche con superficie zigrinata nel formato a barre con un quantitativo minimo d’ordine di 200 kg.
  • corrimani per scale, elementi di appiglio realizzati nella lega 6060 e disponibili nel formato a barre con un quantitativo minimo d’ordine di 200 kg.


Tutti questi profili possono essere anodizzati al fine di rispondere alle esigenze estetiche e di applicazione desiderate dai nostri clienti.
 

Vai sul sicuro con Profall: scegli i nostri profili in alluminio anodizzato!

Contattaci senza impegno


Gli ambiti industriali in cui utilizzare un profilo in alluminio anodizzato

I profili in alluminio che risultano dall’anodizzazione sono utilizzati principalmente per una grande varietà di applicazioni che riguardano l’arredamento, anche tecnico, e l’edilizia.

In particolare, vengono usati come:

  • serramenti per case e uffici
  • infissi e persiane
  • verande, cancelli, porte, portoni, serrande
  • balaustre, ringhiere, corrimani
  • pensiline e tettoie

Per essere più specifici, però, i profili in alluminio anodizzato sono richiesti in tantissimi ambiti industriali, grazie alle loro capacità innate. Infatti, si prestano bene a essere installati in applicazione che riguardano i settori seguenti:

  • Trasporti, dove vengono utilizzati come elementi per l’allestimento di carrozzerie, cristalli, interni ed esterni di veicoli
  • Arredamento, perché i nostri profili in alluminio anodizzato sono apprezzati sia nell’arredo abitativo che contract
  • Arredo tecnico, quindi all’interno di uffici, negozi, locali pubblici ed esposizioni
  • Illuminotecnico, dove fungono da componenti per l’illuminazione domestica e industriale
  • Elettronico, dove i profili in alluminio anodizzato possono essere utilizzati all’interno di dissipatori di calore per impianti fotovoltaici, inverter, computer e periferiche
  • Elettromeccanico, impiegati insieme a elementi di morsetteria e avvolgimento di trasformatori elettrici in sostituzione del rame
  • Automotive, dove fungono da componentistica per scambiatori di calore e sistemi di climatizzazione, radiatori, tubi e raccordi per la distribuzione dei fluidi
  • Aeronautica e aerospaziale, per finire elementi come travi e traversi, abitacoli, carrelli di atterraggio, fusoliere e serbatoi del carburante
     

Le leghe d’alluminio utilizzate per l’anodizzazione

I nostri profili anodizzati vengono realizzati a partire da specifiche leghe d’alluminio, quelle che meglio si adattano alla tipologia e alla configurazione di estruso:

  • i profili in alluminio anodizzato della serie 1000 presentano un grado di purezza pari al 99,5%, sono ottimi conduttori elettrici e termici e resistono perfettamente alla corrosione
  • i profili in alluminio anodizzato della serie 3000, invece, hanno al loro interno il manganese, elemento che conferisce alta resistenza alla corrosione e compatibilità con lavorazioni di saldo brasatura
  • infine, la serie 6000 è composta da alluminio, silicio e magnesio, che rendono i profili anodizzati facili da lavorare nonché da saldare


In particolare, in quest’ultima serie rientra l’alluminio 6060, una delle leghe più utilizzate per realizzare profili anodizzati. L’alluminio 6060, infatti, offre qualità innate come:

  • resistenza alla corrosione
  • facile lavorabilità
  • isolamento termico e acustico
  • propensione alla saldabilità
     

Da Profall trovi tutti i profili in allumino anodizzato di cui hai bisogno

Contattaci e scopri senza impegno tutta la gamma


Come realizziamo i profili in alluminio anodizzato

Come abbiamo accennato, l’anodizzazione è un processo elettrochimico che permette di formare uno strato ossido, protettivo o decorativo, sulla superficie di un profilo in alluminio. Il risultato è un estruso dalle caratteristiche tecniche, meccaniche ed estetiche migliori.

L’anodizzazione dei profili in alluminio, così come altri trattamenti superficiali, avviene all’interno di impianti che immergono l’intero profilo di alluminio in un bagno di acido solforico e, grazie al processo elettrolitico, danno vita ad uno strato di ossido che ricopre il materiale e gli conferisce maggiore resistenza alla corrosione e agli agenti atmosferici.

Lo spessore dello strato che si viene a formare e i tempi di lavorazione dipendono dalle necessità di applicazione dei profili in alluminio anodizzato, e per questo possono variare notevolmente a seconda delle richieste.
 

Vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche e i pro e i contro dell’utilizzo di profili in alluminio anodizzato.
 

I vantaggi

I profili in alluminio anodizzato trovano molteplici applicazioni nei campi più disparati proprio grazie ai loro vantaggi:

  1. sono resistenti alla corrosione: una volta sottoposti ad anodizzazione, infatti, i profili in alluminio migliorano le loro naturali caratteristiche diventando ancora più resistenti
     
  2. hanno una superficie molto porosa – per questo l’anodizzazione viene utilizzata come trattamento necessario alla colorazione: i profili in alluminio anodizzato accolgono più facilmente la vernice e rendono il colore più stabile
     
  3. sono duraturi nel tempo perché robusti e molto resistenti all’usura, grazie alle nuove qualità che l’anodizzazione conferisce al profilo in alluminio
     
  4. sono riciclabili completamente
     

vantaggi dei profili anodizzati in alluminio


Gli svantaggi

I profili in alluminio anodizzato presentano anche dei contro? È lecito che tu te lo chieda. In termini meccanici, in realtà, l’alluminio anodizzato non ha svantaggi. Tuttavia, se non debitamente trattato, potrebbe presentare macchie e inestetismi superficiali.

La precisione posta durante le fasi di trattamento è fondamentale per ottenere estrusi che, oltre a offrire vantaggi in termini di resistenza e durata nel tempo, siano anche esteticamente belli.
 

Profili in alluminio anodizzato colorati

Tra i servizi che offriamo, vi è anche la verniciatura. L’alluminio anodizzato, infatti, può essere realizzato in una moltitudine di colori opachi o lucidi, dal nero al bianco all’oro.

Una volta anodizzati, i profili in alluminio vengono lavati tramite tecniche avanzate di spazzolatura che rimuovono eventuali impurità in modo da garantire ogni richiesta di colore e di lucentezza. Il processo di colorazione, effettuato con la verniciatura a polvere, consiste nel riempire i pori dello strato anodico con colore resistente alla luce; questi ultimi, poi, vengono successivamente sigillati tramite fissaggio.

In pratica, con la verniciatura, si mantengono tutti i vantaggi dell’anodizzazione anodica, combinati a una gamma di colori che soddisfano le esigenze estetiche.
 

I profili anodizzati di qualità li trovi da Profall

Contattaci per un preventivo gratuito!

Tags

Scrivi un commento